Lettori fissi

domenica 16 febbraio 2014

Cena italo-giapponese.

Qualche settimana fà il mio amico giapponese Kotaro,
è venuto a trovarci e cosi' abbiamo deciso di organizzare 
una vera cena italo. giapponese, mischiando un pò
di cucina sarda e giappa :D
Per il brindisi, abbiamo scelto un buon vino bianco delle 
mie parti

accompagnato da formaggio e prosciutto che il mio
amico ha amato e divorato.

Kotaro, che ha vissuto per tanti anni da solo, s'è sempre nutrito
delle famose bustine....
E cosi' ha "condiviso" la sua sapienza con noi preparandoci
questo piatto di pasta


che io avevo già assaggiato e che per altro amo.



Uova buonissime e alghe saporitissime che lo rendono davvero
un primo saporito e ideale se hai poco tempo
e vuoi comunque mangiare qualcosa di buono
senza "sbagliare troppo".

E allora ittadakimasu :D



5 commenti:

LunaShinigami ha detto...

>w< che bello! Ogni tanto anche la prof di giapponese con la quale studiamo io e altri ragazzi organizza simili serate ed è davvero divertente vedere insieme piatti tipicamente italiano accanto a piatti giapponesi >w<

AnnMeri ha detto...

Davvero Una bellissima serata!!! ^^

Scarabocchio Girl ha detto...

Insomma, più cucina fusion di così..!! Davvero una gran bella serata :)

Titti ha detto...

Sembra una bellissima serata.
Ma davvero vi è piaciuta la pasta alla Tarako (uova di merluzzo)?

marcomilone.com ha detto...

Buongiorno,
volevo proporre uno scambio link con i siti www.ukiyo-e.it e www.shintoismo.com .