Lettori fissi

venerdì 24 giugno 2011

Kanj time

I kanji suscitano in me sentimenti contrastanti, li trovo davvero affascinanti,
da un immagine cosi' elegante è possibile leggere un concetto, una parola ,un sentimento
etc etc, tuttavia quando si tratta di studiarli, mi viene il prurito.
Ci sono alcuni kanji carini e semplici da memorizzare e da tracciare , mentre altri fanno
rizzare i capelli e non mi fanno dormire.
L'ideale, sarebbe poter studiare dai libri che usano i bambini giapponesi quando frequentano
le prime classi, insomma bisogna che anche io torni alle elementari per imparare i kanji.
In questo m'è venuta incontro Yukie chan che m ha portato dei libri davvero utili
e carini, testi che i bimbi giapponesi utilizzano quando s avvicinano allo studio di questi
mostrini adorabili.
Sapete quando una cosa è colorata e kawaii, sembra anche meno faticoso dover studiare ;)




4 commenti:

AnnMeri ha detto...

Hai proprio ragione: bisogna essere invogliati allo studio ^^

Nyu ha detto...

Che belliiiiiii!
Studiare così è bellissimo!

Donkuri ha detto...

ke belli!studierei volentieri ankio così!

Bear ha detto...

Nuuuu!!! Anch'io voglio studiare su quei libri!!!