Lettori fissi

martedì 27 marzo 2012

La stanza da bagno in Giappone.

Come promesso, oggi vi parlerò del bagno Giapponese, che vi assicuro
differisce tantissimo da quello occidentale.
Il nostro, racchiude tutto, ovvero toilette, bidet e doccia/vasca;
ebbene in Giappone non esiste un'ambiente del genere.
Per i Giapponesi il rito del bagno è una cosa importantissima, ecco
perchè non troveremo un'unica stanza come avviene da noi.
In uno spazio ridotto, troverete il washlet, il cugino moderno dei
nostri tradizionali  wc.


Sicuramente chi si trova per la prima volta davanti a questo alieno,
rimarrà stranito dai tasti a led e dai disegnini, tuttavia poi ci si abituerà
molto presto alle comodità che offre.
Oltre alla ben famosa funzione  bidet, che vi permetterà di scegliere l'intensità
del getto dell'acqua, e la temperatura , potrete regolare il calore
della tazza, opzione che io ho amato.


La stanza da bagno,è un ambiente piastrellato, con uno scarico nel pavimento.
Troverete sempre degli sgabellini, infatti fuori dalla vasca, ci si insapona,
ci si risciacqua comodamente seduti, e solo dopo essersi lavati e sciacquati 
perfettamente si può entrare nella vasca e godersi un pò di relax
nell'acqua bollente....



4 commenti:

AnnMeri ha detto...

Adoro il washlet: lo voglio! XD
Mi piacerebbe avere un bagno del genere!

Nyu ha detto...

Bellissimo.. uhuhuh!

l'onorevole carpa ha detto...

Il washlet è davvero un'esperienza ahahahhaah

patalice ha detto...

...questo Giappone ha un certo non so chè che mi gusta...