Lettori fissi

giovedì 24 marzo 2011

Massimo rispetto e ammirazione

Dal giorno del terremoto, il mio stato d'animo è stato un continuo altalenare di emozioni..... La sensazione ricorrente però era quella di un sogno che s'infrange, d'instabilità e confusione, non sapevo cosa fare per aiutare i miei amici ed ovviamente il Giappone ed i Giapponesi insieme. Anche in quest'occasione però i nostri cari Giapponesi, hanno saputo stupirmi ed insegnarmi che anche nelle peggiori situazione è nostro dovere reagire ed andare avanti. Subito dopo la notizia del Terremoto, il mio primo pensiero ovviamente, è andato ai miei amici; non potendoli sentire per telefono perchè le linee erano saltate ci siamo inviati una marea di mail che m'hanno lasciato senza parole. Erano delle mail dove si leggeva ovviamente tristezza e paura, tuttavia c'era molta speranza e voglia di ricominciare; quando ho avuto modo di parlare con Kotaro al telefono quasi era lui a consolare me. Anche dalle immagini in tv , ci troviamo davanti a persone che con molta compostezza e rispetto degli altri affrontano una catastrofe che se fosse accaduta di noi chissà come come avremo reagito........... Davanti a tanto coraggio, amore per la propria terra e per il prossimo non posso che provare ammirazione e rispetto per un popolo cosi' forte. Avanti fratelli Giapponesi, siamo con voi.

5 commenti:

Nyu ha detto...

Anche io sono stata consolata dalle mie corrispondenti (loro però vivono più a sud di Tokyo e non hanno subito troppi disagi).
Inizialmente mi sono sembrate molto tristi ma ora mi parlano come se nulla fosse; dicono che si sistemerà tutto gazie al contributo di tutti, che ovviamente molte cose non potranno essere come prima ma tutto ricomincerà ugualmente.
La mia angoscia così si è molto alleviata e ho ripreso anche a scrivere nel mio blog ma sempre penso al fatto che nella loro situazione, io non sarei riuscita a essere così fiduciosa.

PS: Sono contenta che Kotaro stia bene.. è una delle persone a cui ho pensato quando è successo il disastro.. :p

MaRcK ha detto...

Sono persone da ammirare, sono riusciti anche magari a non far scendere qualche lacrima, ma il dolore e la tristezza la si vedeva negli occhi :( speriamo si riprendano il prima possibile :D

Titti ha detto...

Grazie...per i gentili pensieri.
E' davvero tremendo quello che e' accaduto, ma ora non possiamo fare altro che andare avanti...

Ora le cose cominciano a rimettersi piano piano...

l'onorevole carpa ha detto...

Speriamo presto di poter tirare un sospiro di sollievo ;D

LunaShinigami ha detto...

piccolo premio sul mio blog :)